Ristorto, Sonia – Cervasca (Cuneo) – Ordinaria

Ristorto Sonia
Socia Ordinaria

Nata il 22/03/1986 a Cuneo, vive a Cervasca con il marito e un figlio.

Nel 2009 ha conseguito la laurea triennale in Economia e gestione delle imprese presso la facoltà di Economia e Commercio di Torino con una tesi sul rapporto fra economia e religione e successivamente la triennale in Scienze Religiose presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Fossano con una tesi dal titolo “La rilevanza dell’agire per il soggetto credente. Un confronto fra Rahner e Verwayen”, relatore Don Duilio Albarello.

Nel 2011 ha conseguito la magistrale in Scienze Religiose sempre all’ISSR di Fossano, titolo di tesi “Ripensare la promessa di Dio all’ombra della sofferenza”, relatore Don Duilio Albarello.

Nel 2014 ha conseguito il Baccalaureato in Teologia allo Studio Teologico Interdiocesano di Fossano con una tesi dal titolo “Il conflitto fra valori e la tragedia greca. Analisi critica de “La fragilità del bene” di Nussbaum”, relatore Don Carlo Isoardi.

A febbraio 2020 ha conseguito a pieni voti la licenza in Teologia sistematica presso la Facoltà Teologica dell’Italia settentrionale di Milano con una tesi dal titolo “Un’affidabilità tragica? La questione del tragico nel cristianesimo in Hans Urs Von Balthasar e Paul Ricoeur”, relatore Don Sergio Ubbiali.

Insegna religione presso la scuola primaria dell’IC Grandis di Borgo San Dalmazzo.

Attualmente è docente incaricata presso lo STI e l’ISSR di Fossano con il corso di Introduzione AT e NT.